Il lavoro di Open Comunicazione al PA Social Day - Open Comunicazione

Il lavoro di Open Comunicazione al PA Social Day

Giovedì 14 marzo a Campobasso, presso l’Università degli Studi del Molise, si è tenuto il PA Social Day – Stati Generali della comunicazione pubblica digitale. La giornata è stata organizzata dall’associazione PA Social in collaborazione con UniMol, Comune di Campobasso, USR Molise. Partner e media partner dell’evento sono: L’Eco della Stampa, Abaco, Commed IA, Fondazione Italia Digitale, Citynews, Dire, digitalepopolare, Eco in Città, IgersItalia, Datamagazine, Velocità Media.

Il focus dell’appuntamento, ovvero IA per la comunicazione pubblica: opportunità, professionalità, strategie, etica, ha dato la possibilità di discutere e confrontarsi sui temi legati alla comunicazione pubblica digitale nelle PA. I talk hanno coinvolto numerosi esperti del settore che hanno discusso sulle potenzialità dell’intelligenza artificiale, dei nuovi social network e del metaverso. 

Connettere diverse realtà

Open Comunicazione, come in altre iniziative, ha avuto il compito di connettere diverse realtà durante questo evento, creando il collegamento streaming attraverso i canali Facebook, YouTube, LinkedIn, Twitch di PA Social, per ben 30 città italiane: Aosta, Arezzo, Bari, Belluno, Bergamo, Bologna, Brindisi, Cagliari, Campobasso, Chieri, Chieti, Cosenza, Cuneo, Desio, Ferrara, Firenze, Genova, Lecce, Messina, Milano, Napoli, Pescara, Pisa, Roma, Siena, Taranto, Terni, Torino, Trieste, Urbino.

I nostri professionisti hanno seguito il PA Social Day passo dopo passo, cercando di soddisfare un pubblico vasto e dando voce a diverse best practice provenienti da tutto il Paese.  

L’appuntamento è iniziato alle ore 11 con una novità rispetto agli altri anni: la performance musicale dell’Orchestra Scolastica Regionale del Molise. Le scuole del Molise hanno avuto un grande spazio di discussione alla giornata, presentando progetti creati grazie all’utilizzo dell’intelligenza artificiale. Tra questi, l’Istituto Tecnologico Superiore “Marconi” di Campobasso, che ha portato sul palco il robot con le sembianze di Dante Alighieri.

Lieta di aver preso parte all’evento, la nostra agenzia ha dato voce a diversi relatori che si sono espressi sul futuro della comunicazione pubblica digitale.

Torna alla Home